Shakhtar-Atalanta, le soluzioni offensive senza Ilicic

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

May 26, 2019 – Reggio Emilia, RE, Italia – Foto Paola Garbuio/LaPresse.26 maggio 2019 Reggio Emilia, Italia.sport.calcio.Atalanta vs Sassuolo- Campionato di calcio Serie A TIM 2018/2019 – stadio Mapei.Nella foto: ilicic josip..Photo Paola Garbuio/LaPresse.May 26, 2019 Reggio Emilia, Italy.sport.soccer.Atalanta vs Sassuolo- Italian Football Championship League A TIM 2018/2019 – stadio Mapei.in the pic:ilicic josip (Credit Image: © Paola Garbuio/Lapresse via ZUMA Press)

Shakhtar-Atalanta è sempre più vicina e i nerazzurri possono scrivere una pagina importante di storia: passare agli ottavi di finale di UEFA Champions League. Per trasformare il sogno in realtà servirà avere la concentrazione giusta e giocare al meglio delle proprie potenzialità. Nonostante le premesse siano ottime, c’è un problema che è emerso nelle ultime ore: l’infortunio del fantasista Josip Ilicic. Per il numero 72 atalantino si tratta di una elogazione al flessore destro, ed è per questo che non è stato convocato. Ora quali sono le possibili soluzioni di Gian Piero Gasperini? Non perdiamoci in chiacchiere e analizziamo la situazione.

PAPU, PASALIC E MURIEL CON MALINOVSKYI PRONTO A SPACCARE IL MATCH – La prima soluzione è quella di schierare Gomez, Pasalic e Muriel dall’inizio, per poi spaccare la partita con un Malinovskyi in grado di aprire al meglio gli spazi. Per quanto riguarda la trequarti Mario ha dato sicurezza sia in mediana che in chiave offensiva e potrà risultare decisivo in ogni momento.

FALSO NUEVE CON MURIEL IN PANCHINA – Il piano b è quello di adottare un falso nueve con Pasalic trequartista e davanti Ruslan e Papu. L’obbiettivo è quello di aumentare l’intensità del gioco per poi inserire Muriel nella ripresa per avere un riferimento offensivo in termini di centravanti. Certo, è una soluzione che può essere ricondotta ad una sorta di arma a doppio taglio, ma è pur sempre una tattica testata più volte in questa annata.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: