Vidal-Inter, niente è perduto: il cileno vuole tornare da Conte

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Il matrimonio tra Vidal e l’Inter si farà. La frenata del Barcellona non pare aver spaventato la dirigenza nerazzurra che sta continuando la trattativa. Intavolata più che altro con il calciatore è non con la società catalana. Infatti, i contatti tra il calciatore cileno e Antonio Conte proseguono spediti. Il tecnico pugliese ha il si del calciatore e riguardo la volontà dell’ex Juve, il tecnico può sentirsi tranquillo. Valverde ha negato che Vidal sarà ceduto in conferenza stampa pre-Espanyol, ma nessuno crede alle sue parole.

Il Barcellona vuole scaricare il cileno per la questione pagamenti

Il classe 1987 non rientra più nei piani del tecnico del Barcellona e una sua cessione anticipata non dispiacerebbe ai blaugrana, dato il ruolo marginale che Vidal sta ricoprendo. Soprattutto fuori dal campo. Come riporta la Gazzetta dello Sport, Vidal ya aperto un contenzioso con la società catalana riguardo i mancati pagamenti nei sui confronti: 2.4 milioni di euro. Tutto ciò sta disturbando Bartomeu che vuole sbarazzarsi di Vidal il prima possibile, per non portare avanti situazioni scomode. Ciò va tutto a vantaggio dell’Inter: i nerazzurri stanno già monitorando la situazione con molta attenzione, prima di sferrare il colpo decisivo ma il trasferimento del centrocampista sud americano appare oramai imminente. Vidal porterebbe il giusto peso al centrocampo nerazzurro. L’esperienza tanto richiesta da Conte ha un nome chiaro: Arturo Vidal.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, Fabio Paratici: "Siamo concentrati per dare il meglio di noi stessi, lo abbiamo fatto per 11 anni"