Serie A, Roma-Lecce 4-0

Pubblicato il autore: Mattia Ala Segui

Nel posticipo delle 18, valido per la 25 giornata, il Lecce viene travolto  dalla Roma all’Olimpico. Liverani, con un attacco fortemente  rimaneggiato, schiera i suoi con un 4-3-2-1, con Mancosu e Barak a supporto di Lapadula. Parte subito forte la Roma, che al 7  ha subito l’opportunità di passare in vantaggio in contropiede, Dzeko smista bene per Pellegrini che controlla con disinvoltura, ma spedisce fuori la sfera. Qualche minuto dopo i padroni di casa passano in vantaggio, favoriti da un disimpegno errato dei pugliesi, e Under è lesto ad infilare Vigorito. I ragazzi di Liverani fanno fatica ad uscire dalla propria metà campo , così  al 24 i capitolini vanno vicini al raddoppio con un tiro di Dzeko poco alto sopra la traversa. Poco dopo altra azione pericolosa del bosniaco, tiro però centrale e debole. Prima della fine della prima frazione di gioco arriva la  seconda marcatura della Roma con Mkhitaryan. Nella  ripresa ci prova subito il Lecce con Mancosu, il suo destro,però, è facile preda di Pau Lopez. Al 59 altra occasione per i salentini, ma il tiro di Shakhov si spegne sul fondo. Dieci minuti dopo tris dei padroni di casa col solito Dzeko, che inizialmente viene annullato per off-side, per poi essere convalidato un secondo momento dopo la revisione al Var. Al 76 il Lecce si riaffaccia in area avversaria cercando la rete della bandierina con Lapadula, che però colpisce il palo.In seguito  la squadra di Fonseca cala il poker con Kolarov. Fine della contesa, è 4-0.

  •   
  •  
  •  
  •