Cristiano Ronaldo rinnova con la Juventus: contratto fino a 39 anni

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Le prestazioni di Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus hanno convinto proprio tutti in questi due anni. L’attaccante portoghese 35enne ha siglato ben 53 reti in 75 partite. Numeri lontani da quelli fatti registrare nel Real Madrid, dove i gol realizzati erano più delle sue apparizioni in campo. Poco importa. Il rendimento del non più giovanissimo CR7, è in ogni caso soddisfacente e determinante alla causa bianconera.

L’ex United vuole ancora continuare a giocare e la Juventus è disposta a proporgli un ricco rinnovo contrattuale. Ronaldo è stato acquistato per vincere la Champions League, ma Agnelli & co. sarebbero in ogni caso felici di rinnovare con il lusitano. Anche in caso di mancato arrivo della Champions, CR7 è una macchina da soldi necessaria alla società a livello di marketing e dunque di ricavi.

Contratto esteso di due anni per CR7

Il contratto di Ronaldo con la Juventus scadrà tra due anni, quando l’attaccante avrà 37 anni. L’età che avanza però non interessa ai bianconeri. Secondo Tuttosport, Agnelli sarebbe disposto al prolungamento di due anni per Cristiano, che giocherebbe a Torino fino a 39 anni. Il salario attuale del giocatore è decisamente molto alto: 31 milioni di euro all’anno. CR7 punterà a percepire lo stesso ingaggio per altri due anni ancora rispetto al suo attuale contratto. La Juventus sarà disposta a dare tale cifra a un quasi 40enne? Stando alle ultime notizie, sembra proprio di sì.

  •   
  •  
  •  
  •