FIFA 20: i due giocatori più incisivi da fuori area e come utilizzarli

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Come tutti sapranno, la soluzione da fuori area è uno dei metodi più efficaci per andare in rete su FIFA 20. Il tiro dalla distanza è un’arma letale in questo gioco, talvolta monotona e prevedibile ma tremendamente efficace. Nonostante ciò, i gamers vogliono vincere e se ne hanno la possibilità, sferrano questo colpo da posizioni impossibili durante il match, mandando su tutte le furie l’avversario di turno. Essere efficaci dal limite in FIFA 20, significa portare a casa il risultato il più delle volte. D’altronde, in molte edizioni di FIFA il tiro da fuori è stato sempre determinante. Specialmente quest’anno e nell’anno passato.

Per realizzare un bel gol da questa posizione, dobbiamo aspettare il momento giusto e l’efficacia di conclusione non è proprio al limite preciso dell’area di rigore, ma anche da molto più lontano. Dal tiro a girare a quello di potenza, le soluzioni sono tante e calciatori che possiedono le qualità per fare ciò, sono altrettanti. Possiamo pensare ai vari Cristiano Ronaldo, Messi, Suarez, Pogba ecc. ma in realtà ce ne sono due che se utilizzati con i moduli e le posizioni giuste in campo, vi daranno delle soddisfazioni superiori ai top players già citati. Questi due calciatori – anche loro top players – sono Kevin De Bruyne del Manchester City e Paulo Dybala della Juventus.

Kevin e Paulo, letali dal limite ma con caratteristiche diverse

Questi due campioni sono letteralmente infallibili dal limite, ma le zone del campo in cui vanno sfruttati per il tiro, sono differenti tra loro. Innanzi tutto partiamo dal modulo e dalla posizione: se si hanno entrambi i calciatori in squadra, consigliamo principalmente due moduli che sono il 4-2-3-1 e il 4-3-1-2.

4-2-3-1 con De Bruyne e Dybala

Nel primo, De Bruyne può essere schierato tranquillamente tra i due centrocampisti centrali. Il ruolo naturale del belga è quello di mezzala, ma se affiancato davanti alla difesa da un centrocampista fisico e bravo nel recuperare i palloni, l’ex Chelsea è libero di agire in avanti e interdire. De Bruyne è un calciatore tecnico, ma possiede sia nel gioco che nella realtà, delle abili qualità di interdizione e recupero palla. Tatticamente è preparatissimo e lo sbilanciamento della squadra in campo non avverrà, se schierato in questa posizione. Si consiglia di schierarlo a sinistra come centrocampista centrale. In fase offensiva e di possesso, il classe 1991 può assolutamente essere letale da distanze considerevoli, ma più che altro attraverso tiri potentissimi e non di precisone. Tiri ncrociati e da distanze elevate, sono senza dubbio efficaci. Consigliamo di provarci spesso quando utilizzate questo calciatore.
Per quanto concerne Dybala, nel 4-2-3-1 l’argentino deve essere schierato centrale dietro la prima punta di riferimento. Importante è impartirgli l’ordine di stare sempre al limite dell’area durante la fase d’attacco, senza mai introdurlo all’interno. Facendo così, il calciatore sarà sempre pronto a ricevere il pallone nei pressi del limite dell’area di rigore. Anche quando una delle due ali arriva sul fondo e finisce per cedere il pallone all’indietro, sfruttando l’abbassamento dei difensori per poi far arrivare la sfera alla Joya, libero di concludere dal limite senza avversari in pressing. Questo calciatore è letale con il tiro di precisone, dunque consigliamo di utilizzare Dybala dal limite dell’area in questo modo e ovviamente con il suo piede preferito: il sinistro, dove sarà praticamente impossibile fallire se impostiamo la fase di tiro a giro. Ovviamente, Dybala è decisivo anche se si trova sulla destra per poi rientrare sul piede sinistro, ma è sempre meglio schierarlo per vie centrali dove riesce a muoversi meglio, sfruttando la sua visione di gioco e dettando anche l’ultimo passaggio per prima punta e ali.

4-3-1-2 con De Bruyne e Dybala

Altro modulo in cui i due cecchini rendono molto bene, è il 4-3-1-2. In questo caso, gli ordini da impartire per quanto concerne il tiro dal limite sono gli stessi per entrambi, ma De Bruyne potrà essere schierato come mezzala. Ruolo a cui il belga si addice di più. Che sia chiaro, il centrocampista del City può essere utilizzato sia come mezzala, ala o trequartista, ma come mezzala in questo contesto (o anche in un 4-3-3), le sue performance saranno eccellenti così come le soluzioni balistiche. Sotto i valori di tiro di entrambi i calciatori:

DE BRUYNE: Tiro dalla distanza 90, Effetto 85, Potenza tiro 91, Precisione punizioni 83, Tiri al volo 82.

DYBALA: Tiro dalla distanza 86, Effetto 88, Potenza tiro 80, Precisione punizioni 88, Tiri al volo 88. 

  •   
  •  
  •  
  •