Gli eroi di Berlino: aiuti e raccolta fondi per la Croce Rossa Italiana

Pubblicato il autore: Agostino D'Angelo Segui

Una raccolta fondi per la Croce Rossa Italiana. Questa è l’iniziativa messa in atto dai campioni del mondo, gli eroi di Berlino 2006, calcisticamente parlando. Il commissario tecnico Lippi, il capitano e pallone d’oro Cannavaro, Alex Del Piero,Gianluigi Buffon e tutti gli altri, si sono ritrovati quattordici anni dopo per giocare la partita più importante.

Due eventi ci hanno fatto sentire uniti e orgogliosi della nostra Nazione: il mondiale del 2006 in Germania e la situazione drammatica che stiamo vivendo nel mese di marzo 2020, con l’emergenza Coronavirus. Il primo ha scaturito orgoglio italiano per un cammino sportivo che ha unito tutti, esperti e non di calcio, amanti e non di questo sport. Tutti sotto una bandiera con tre colori a cantare l’inno di Mameli, uniti e abbracciati. Quattordici anni dopo, in modo diverso, ci troviamo a dover cantare, sperare e aiutare la nostra nazione, risucchiata nel tunnel del virus. Giorni drammatici per l’Italia, chiamata a lottare contro un mostro sconosciuto fino a qualche mese fa. Nonostante ciò, l’Italia sa ancora abbracciarsi a distanza, cantare ogni giorno e sorridere perchè meglio di tutti sa che ne uscirà viva. Stanca ma soddisfatta per il lavoro. I due eventi, da una parte la gioia dall’altra il sorriso nonostante la sofferenza, si uniscono. Infatti, i calciatori che hanno compiuto l’impresa a Berlino nel 2006, decidono di attuare una donazione per aiutare il Paese. Dunque, gli eroi di bambini e adulti scendono nuovamente in campo, questa volta per sostenere i protagonisti di questa partita: i medici e tutta la sanità italiana. L’iniziativa è nata improvvisamente dalla chat dei 23 campioni. Senza troppi giri di parola, la scelta è stata immediata per tutti: creare una raccolta fondi da destinare alla Croce Rossa Italiana.

Dunque, un gesto nobile da parte di un gruppo nato nel lontano 2006 e mai sciolto nonostante gli Europei, i Mondiali e le generazioni passate. Un gruppo di uomini che risponde presente nel momento del bisogno, proprio come gli eroi che abbiamo sempre visto in televisione o letto nei fumetti.

  •   
  •  
  •  
  •