Juventus, Higuain in Argentina per la mamma: ennesima polemica e occasione persa per stare zitti

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Al centro di una emergenza a livello mondiale, Gonzalo Higuain dopo aver effettuato il tampone è volato in Argentina ad assistere la mamma gravemente malata, ma è ancora polemica.

Quando si tratta di Juventus nessuno, almeno in Italia, perde il vizio di giudicare fatti e cose senza aver approfondito la questione fino in fondo e, a farne le spese, questa volta è Gonzalo Higuain. Il Pipita è finito al centro delle polemiche per aver preso un Jet privato sfuggendo alla quarantena imposta in Italia per l’epidemia legata al Coronavirus. Ovviamente, in Italia, una notizia del genere fa notizia per buttare fango contro la Juventus e contro la società senza analizzare a fondo quali sono i motivi di tale gesto.

Dopo il caso di Rugani e Matuidi positivi al Covid-19, ovviamente, ogni tesserato della Juventus è sotto la lente d’ingrandimento ma tutte le polemiche contro Higuain sono inutili. Infatti, il Pipita, prima di partire per l’Argentina ha fatto il tampone per vedere se ha contratto il virus, esito ovviamente negativo: infatti, l’attaccante numero 21 della Juventus, ha un certificato medico firmato dal Dott. Agricola che attesta che il giocatore non è affetto dal Coronavirus.

Inoltre, il gesto del Pipita, è legato ad una questione molto delicata che sta vivendo a livello personale: infatti la madre del calciatore argentino è malata e, concordato ovviamente con i vertici bianconeri, Higuain ha avuto il permesso di volare per l’Argentina e per assistere la madre. Ancora una volta la brutta figura non è della Juventus ma di tutti coloro che giudicano senza approfondire la questione a fondo per capire i motivi dietro ad un gesto ma, come detto, quando c’è di mezzo la Juventus ogni cosa fa notizia.

  •   
  •  
  •  
  •