Juventus, tutti i colpi di mercato in vista dell’estate: e Dybala?

Pubblicato il autore: Paolo Russo Segui

Paulo Dybala of Juventus Milano 13/02/2020 Stadio San Siro Football Italy Cup 2019/2020 AC Milan – Juventus FC Photo Federico Tardito / Insidefoto/Sipa USA

Dopo essersi assicurata il centrocampista Dejan Kulusevski, in prestito al Parma dall’Atalanta, la Juventus ha davanti a sé una prateria di opzioni per questa estate, per ricominciare in grande nel caso in cui i campionati vengano messi a tacere prima del dovuto. La crisi economica dei club, grandi e piccoli, sarà un freno al mercato della Juventus di Fabio Paratici?

Mercato estivo in spiaggia o da casa?

L’estate si avvicina e chissà come la passeremo. Chissà se sapremo chi ha vinto lo scudetto, chissà se avremo visto delle partite, allo stadio o in TV. Una cosa è certa, il mercato ci sarà perché su quello non verranno posti limiti. L’unica accortezza delle società sarà far respirare un po’ le casse dei club, magari con qualche cessione importante, ma dipenderà molto da come si metterà la stagione in corso.

La situazione di Dybala alla Juventus

Quando si parla di cessioni, in casa Juventus, il nome che fa capolino è sempre quello di Paulo Dybala. Una delle paure che pervade tutto il popolo bianconero è quella di veder andar via la sua “Joya”. In questi ultimi giorni è stato spesso accostato al Real Madrid (che avrebbe offerto all’argentino una cifra d’ingaggio attorno ai 10 milioni di euro annui), così come l’anno scorso fu vicino al Paris Saint-Germain, al Tottenham e al Manchester United. Vederlo partire sarà sicuramente una sofferenza per molti, ma la qualità in campo verrebbe sicuramente rimpiazzata. O, quantomeno, ci si proverebbe. Una suggestione non da poco per le casse bianconere che otterrebbero, in questo modo, una consistente plusvalenza: pagato circa 30 milioni dal Palermo, ha un prezzo di mercato attuale non inferiore ai 90 milioni di Euro.

Juventus-Icardi: NO al Real Madrid

Ma chi potrebbe sostituire Paulo Dybala? Il primo nome che viene in mente è sicuramente quello di Mauro Icardi, tanto vociferato nell’ultima annata, soprattutto dopo lo strappo con l’Inter. Icardi, con alta probabilità, non resterà al PSG, il quale potrebbe riscattarlo solo per girarlo alla Juventus. Icardi alla Juve non è solo una spensierata suggestione. L’attaccante argentino ha già rifiutato diverse proposte da altri club, tra i quali il Real Madrid, ed è già un anno che il club bianconero gravita intorno all’ex capitano nerazzurro. Qualcosa, di sicuro, si muoverà.

Angél Di Maria, operazione a parametro zero?

Altro nome in circolazione negli ultimi giorni (in realtà già dai tempi del Real Madrid) arriva sempre da Parigi: Angél Di Maria. Anche lui argentino, l’attaccante è in scadenza di contratto con il club francese e non sembrano prospettarsi i margini per un rinnovo. La Juventus potrebbe quindi acquisirlo nella sua rosa a paramentro zero. Unico problema, forse quel che rende il suo arrivo a Torino poco appetibile, è che il giocatore ha un ingaggio sopra i 10 milioni di Euro e, tra non molto, compirà 33 anni. Un dettaglio non da poco per la squadra considerata la più “vecchia” d’Europa.

Jorginho entra, Pjanic esce?

Passando al centrocampo, Jorginho è uno degli altri nomi che si era fatto largo sia nello scorso mercato estivo che in quello invernale di quest’anno. Il centrocampista del Chelsea alla Juventus ritroverebbe il tecnico Maurizio Sarri, ma al momento la presenza di Pjanic rende il tutto più complicato. Anche se, va detto, le ultime prestazioni del bosniaco potrebbero aprire strade inedite e concrete alla sua cessione. In casa bianconera si pensa ad uno scambio del numero 5 con Mauro Icardi (già in estate il PSG aveva messo gli occhi su di lui) o per un altro dei pallini bianconeri: Paul Pogba.

Pogba: Torino o Madrid?

Il “polpo”, ex numero 10 della Juventus, è a tutti gli effetti diventato sogno ed ossessione di tutto il popolo juventino. Paul Pogba ha chiaramente lasciato il segno a Torino, oltre che tanti amici e compagni a cui non dispiacerebbe affatto tornare a giocare con il francese, uno su tutti Paulo Dybala. Pogba quasi sicuramente lascerà Manchester, ma l’incertezza ruota attorno alla sua destinazione: Torino o Madrid? Tutto dipenderà dalle condizioni messe sul piatto dal Manchester United: la Juventus è pronta ad offrire Ramesey o Douglas Costa, il Real Madrid potrebbe, invece, offrire una contropartita in denaro non da poco. In ogni caso, i contatti del CFO Fabio Paratici, su questo fronte, non si fermano mai.

La Juventus torna a guardare in Olanda

La Juventus, però, ha pronta un’alternativa nel caso in cui non riuscisse a far tornare il “polpo” a Torino. Questa alternativa ci porta ad Amsterdam, in casa Ajax: si tratta di Van De Beek ed i tifosi juventini se lo ricorderanno bene, dato che faceva parte di quella formazione che ha buttato fuori i bianconeri nella scorsa Champions League. La notizia del suo possibile approdo in casa Juventus, ha animato non poco gli animi dei tifosi bianconeri che vedono positivamente l’arrivo del centrocampista olandese, nel caso non dovesse arrivare Pogba. La suggestione è di vedere concretizzarsi la nuova coppia di centrocampo Van De Beek-Tonali.

Juventus-Tonali: investimento sul futuro

La Juventus già da tempo è sulle tracce di Sandro Tonali, attualmente nel Brescia. Il prezzo del suo cartellino è valutato circa 50 milioni di Euro e per il club bianconero sarebbe un ottimo investimento sul futuro. Il classe 2000, però, è accerchiato anche dall’Inter, che non vuole di certo fare di questo affare un Kulusevski-bis, e anche in ambito internazionale tra Inghilterra, Spagna e Francia, dove il PSG vede in lui il nuovo Verratti.

Ferran Torres: Barcellona OUT, Juventus in pole

Altro nome per l’attacco, fresco di primo piano, è quello del 20enne attaccante del Valencia, Ferran Torres. Dopo l’allontanamento del Barcellona, in preda ad una previsione economica non delle migliori, la Juventus è di fatto balzata in pole per il suo acquisto, ma il Valencia ha pronta un’offerta di rinnovo per il giovane talento spagnolo in scadenza di contratto nel 2021. Sul giovane calciatore bisognerà affrontare anche la concorrenza del Liverpool di Kloop che appare chiaro e determinato nella richiesta del giocatore.

Juventus-Marcelo? Alex Sandro da valutare

Altro nome in circolazione nell’ambiente Juventus è quello del terzino brasiliano del Real Madrid, Marcelo. Già accostato al club bianconero da quando Crisitano Ronaldo è approdato a Torino nel 2018, il difensore dei “Blancos” sta subendo la concorrenza del giovane nuovo acquisto Ferland Mendy. Certo è che, se la Juventus vuole ringiovanire la sua rosa, dovrebbe puntare decisamente verso altri lidi. Marcelo si dà sicuramente ancora da fare sulla fascia, ma a 31 anni non può essere di certo valutato come un investimento. In caso di trattativa, comunque, andrà valutata anche la posizione di Alex Sandro che attualmente ricopre quel ruolo.

La Juventus ha tempo per poter sbizzarrirsi sul mercato. Sarà sicuramente un mercato estivo pieno di sorprese, dopo il lungo stop delle competizioni. Questa suspense renderà di certo tutto molto più infuocato rispetto al solito. Questi mesi di stop e le conseguenze sui campionati saranno sicuramente un motivo in più per valutare al meglio le prospettive per la prossima stagione.

  •   
  •  
  •  
  •