Lazio, parla Strakosha: ”La salute prima di tutto”

Pubblicato il autore: Gianlorenzo Di Pinto Segui

Il portiere della Lazio e della nazionale albanese è stato intercettato i microfoni di Top Channel, nota emittente albanese, per parlare dell’emergenza sanitaria che sta mettendo in ginocchio l’Italia e non solo.
Ecco le parole dell’estremo difensore biancoceleste: ”Sono giorni difficili in cui affrontiamo una situazione nuova. Il virus sembrava lontano quando era in Cina, ma è arrivato subito anche in Europa. Con il club abbiamo preso accordi per rimanere tutti a casa per almeno una settimana.  Ci è stato dato un programma per continuare ad allenarci a casa. Da casa possiamo uscire soltanto per le cose essenziali, tipo andare al supermercato o in farmacia”.
” La cosa più importante è la salute delle persone, il calcio verrà dopo. Ora siamo preoccupati per le nostre famiglie e tutte le persone”.
Alla fine dell’intervista, Strakosha, manda un messaggio di prevenzione per tutti i suoi concittadini albanesi: ” La prima cosa è rispettare le misure che il governo prenderà. Tutti possono dare il loro contributo per risolvere la situazione, non soltanto ascoltando le notizie e pensando che il virus non ci colpirà. Non bisogna farsi prendere dal panico, perché il panico ci porta a commettere degli errori. Bisogna stare insieme alla famiglie a casa”

  •   
  •  
  •  
  •