Neymar, stop sul più bello: il coronavirus ferma la stagione super del brasiliano a Parigi

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Proprio quando tutto sembrava andare per il verso giusto, è arrivato il coronavirus a rovinare la festa a Neymar Jr. Il fuoriclasse brasiliano in forza al PSG, non ha mai convinto del tutto a Parigi tra le fila del team di Al-Khelaifi. Il club francese acquistò O’Ney per trionfare in Champions League, ma tra mal di pancia continui e infortuni prima di match importanti proprio in Europa, il suo rendimento in questo contesto è risultato deludente. In Francia, l’ex Barcellona ha meravigliato mentre in Europa ha stentato ma in questa stagione, il trend era cambiato.

Nonostante la stagione europea di Neymar cominciò in salita per via della squalifica inflittagli dalla UEFA lo scorso anno nel post gara di PSG-United – insulti all’arbitro via social dal parte di O’Ney – il brasiliano si è ripreso il PSG, trascinandolo negli ottavi di finale contro il Borussia Dortmund di Haaland e Sancho. Due reti decisive tra andata e ritorno, hanno spalancato la porta dei quarti di finale agli uomini di Tuchel. In questa stagione, Neymar è apparso come più maturo. Finalmente trascinatore della squadra come la dirigenza voleva, la consacrazione dell’ex Santos a Parigi si stava finalmente materializzando, ma poi è arrivato il coronavirus e la sospensione di tutte le attività sportive a livello mondiale. Un vero peccato per Neymar e un vero peccato per lo sport. Di lui si può dire tutto, ma le sue giocate in questi mesi bui che ci aspettano, mancheranno a tutti.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,