Siviglia-Roma e Inter-Getafe, l’UEFA propone gara secca su campo neutro: per i club italiani è un no

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

C’è tanta confusione a livello di coppe europee dopo la positività di Daniele Rugani al coronavirus. Il riscontro nei confronti del ragazzo della Juventus, sta scuotendo il calcio europeo e non solo nostrano, tanto che ciò potrebbe costringere la UEFA a rinviare la gara di Champions League dei bianconeri contro il Lione, così come quella di Barcellona che vedrà impegnato il Napoli di Gattuso contro i blaugrana.

Scelte pesanti a livello organizzativo delle manifestazioni per il più grande organò calcistico europeo. Già rinviate per via del coronavirus, sono Inter-Getafe e Siviglia-Roma in Europa League. La UEFA però non molla e propone di disputare Inter-Getafe e Siviglia-Roma come gara secca, in campo neutro giovedì prossimo. Ovvero prima del sorteggio dei quarti di finale, il giorno seguente.

Annullamento di Champions League e Europa League?

L’idea sembra non piacere affatto ai club coinvolti, i quali potrebbero portare la UEFA alla clamorosa – ma oramai sensata – sospensione delle coppe europee in atto in questo momento. Si attendono sviluppi in merito, ma la sensazione è che sia la Europa League che la Champions League, verranno sospese così come verranno sospesi i campionati in tutta Europa. Forse a eccezione della Premier League, dato che in Inghilterra vogliono continuare. Addirittura a porte aperte, come ieri a Anfield in Champions League.

  •   
  •  
  •  
  •