Valencia-Atalanta, il presidente Antonio Percassi: “Vittoria per dare serenità ai bergamaschi”

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui


L’attesa sta finendo e Valencia-Atalanta è ormai alle porte: 24 ore prima che i nerazzurri scendano in campo al Mestalla per gli ottavi di finale della UEFA Champions League. All’andata finì 4-1 per i nerazzurri in quel di San Siro, davanti ad oltre 45mila spettatori, anche se per passare il turno servirà mantenere alta la concentrazione: i padroni di casa daranno tutto e in campo può accadere di tutto. L’unica pecca di una serata tanto storica è sicuramente la consapevolezza di giocare a porte chiuse per via del Coronavirus, ma il popolo atalantino è comunque in fermento per quella che è una delle partite più importanti degli ultimi anni. Stamattina ai microfoni de L’Eco di Bergamo, ha parlato il presidente dell’Atalanta Antonio Percassi sulla questione: con l’obbiettivo di portare anche un po’ di entusiasmo.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE ANTONIO PERCASSI IN VISTA DI VALENCIA-ATALANTA

SITUAZIONE DELICATA, MA SERVE ENTUSIASMO PER VALENCIA-ATALANTA“In una situazione così delicata parlare di calcio è molto difficile, ma vi posso trasmettere la certezza che il mister e la squadra domani sera daranno tutto per regalare un po’ di serenità ai nostri tifosi e a tutti i bergamaschi. Coronavirus? Sono assolutamente convinto che rispettando le disposizioni delle istituzioni: ne usciremo più forti”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: