Zaniolo, ora il sogno Europeo è possibile: la UEFA fa slittare la competizione al 2021

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

A Nyon, la UEFA ha preso la decisione definitiva di far slittare gli Europei di calcio al 2021. La decisione arriva per agevolare tutte le federazioni europee a terminare i rispettivi campionati nell’arco di un anno. Una decisione prevedibile da parte del massimo organo calcistico europeo, che ha voluto tendere una mano ai club per via della crisi sportiva dovuta al coronavirus. Questa notizia potrà forse permettere ai vari nomi illustri del calcio che in questo momento sono infortunati, di partecipare alla rassegna continentale il prossimo anno. Un giocatore su tutti in Italia, è certamente Niccolò Zaniolo.

Il calciatore della Roma si è infortunato gravemente al ginocchio nel gennaio scorso. Una tegola importante sia per i capitolini che per la Nazionale di Mancini, la quale aveva puntato tutto su di lui. L’erede di Totti sta proseguendo la rieducazione dopo l’operazione chirurgica al ginocchio andata a buon fine, e in molti puntavano in un recupero lampo in vista di Euro 2020. Ora, il talento avrà tutto il tempo di ristabilirsi dall’infortunio per poi essere protagonista il prossimo anno all’oramai ufficializzato Euro 2021.

Una notizia tra virgolette positiva in mezzo alle tante negative che stanno caratterizzando le nostre giornate da coronavirus. Il mondo vuole ammirare le gesta di Zaniolo il prossimo anno all’Europeo, ma tutti si augurano che la Serie A riprenda il prima possibile così da poter rivedere in campo l’astro nascente del calcio italiano.

  •   
  •  
  •  
  •