Atalanta, De Roon: “Strano vedere Bergamo così vuota. Toccante il messaggio di Gori”

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Ai microfoni di Tuttosport ha parlato il centrocampista dell’Atalanta Marten De Roon: in particolar modo della situazione Coronavirus.

DE ROON TOCCATO DALLE PAROLE DEL SINDACO GORI

“Qualche giorno fa il sindaco di Bergamo Gori ha scritto un messaggio abbastanza toccante: ‘Abbiamo perso una generazione intera, uomini e donne nati negli anni ’30 o ’40 che hanno vissuto la guerra’. Mi ha colpito, ci sono stati migliaia di morti in Italia e tantissimi con la stessa età. Penso a chi ha perso un nonno, una nonna, un suo caro e sono molto triste per tutto quello che sta accadendo”.

UNA BERGAMO SURREALE (E DESERTA)

“Bergamo? Ora come ora vedo una città praticamente vuota. Di solito era sempre pieno di turisti, in particolar modo per le vie di Città Alta, ma adesso non si vede più nessuno per le strade. Cerco di scherzare ma non ne ho sempre voglia, mi piacerebbe dare di più per questa gente, ma non abbiamo spazio di manovra. Ora come ora l’importante è stare a casa e aspettare come si evolve la situazione, medici e infermieri sono in prima linea e fanno un lavoro straordinario. Sono riuscito a chiamare 2-3 tifosi che hanno perso delle persone care, parlare con loro mi ha fatto piacere”.
  •   
  •  
  •  
  •