Borini-Fiorentina, i viola seguono con attenzione l’attaccante del Verona

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La Fiorentina sta seguendo con attenzione l’attuale situazione contrattuale con il Verona dell’attaccante Fabio Borini. L’ex Liverpool non aveva iniziato male l’esperienza in Veneto, avendo messo a segno 2 reti in 6 presenze. Poi è arrivato il Coronavirus a stoppare la sua “rinascita”, la quale potrebbe essere lontana dal gialloblù. Secondo L’Arena, nonostante ci sia feeling tra lui e il tecnico Juric, Borini non scarta assolutamente l’idea di trasferirsi altrove e Firenze potrebbe essere la piazza adatta a lui.

Dopo Cutrone, un altro ex rossonero arriverebbe alla corte di Iachini. La rapidità di Borini e la sua capacità di saltare l’uomo in dribbling, si sposerebbero bene con il gioco del tecnico marchigiano. Calciatore esperto e di carattere, Borini è monitorato anche in Inghilterra visto il suo passato Reds. Aston Villa e Crystal Palace lo seguono con attenzione ma forse il giocatore vuole rimanere in Italia.

La Fiorentina di Commisso è ambiziosa

Le ambizioni della Fiorentina di Commisso però potrebbero fare la differenza per convincerlo. Il presidente italoamericano vuole allestire una squadra degna di nota a livello europeo. Le esperienze estere di Borini, porterebbero all’attacco viola quella malizia in più in attacco. Le sue ultime esperienze con Milan e Sunderland, sono state abbastanza buone ma non di certo memorabili. Specialmente quella in rossonero, dove l’attaccante ha messo a segno solamente 4 reti in 54 presenze. Borini non è mai stato un vero bomber in carriera, ma un calciatore abile a rivestire più ruoli in attacco dando equilibrio al reparto. Iachini probabilmente cerca questo per la sua Viola.

  •   
  •  
  •  
  •