Calciomercato Inter: per arrivare a Chiesa, Marotta offre 4 giocatori a Commisso

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Nelle ultime ore sta ventilando l’ipotesi che il ds dell’Inter  Giuseppe Marotta, per arrivare ad acquistare il gioiello della Fiorentina, Enrico Chiesa, sarebbe disposto a dare in cambio quattro giocatori per un totale di circa 60 milioni, questo perchè dopo l’emergenza Coronavirus, i soldi da spendere saranno presumibilmente di meno e quindi bisogna ingegnarsi con le contropartite tecniche per risparmiare il più possibile.

In realtà il padre del calciatore (Enrico, ex attaccante della Nazionale italiana), avrebbe già un accordo con la Juventus, ma i rapporti del club bianconero con il presidente dei viola Rocco Commisso sono pessimi e l’italo-americano se dovesse cedere il suo attaccante, preferirebbe darlo alla società nerazzurra, eventualità che vedrebbe anche l’approvazione dei tifosi.

Calciomercato Inter, i quattro giocatori offerti da Marotta

Marotta sarebbe intenzionato a cedere l’esterno sinistro brasiliano Dalbert, che in realtà già gioca (da titolare) nella Fiorentina (23 presenze in Serie A quest’anno) ma in prestito secco fino al prossimo 30 giugno; il secondo nome è il centrocampista belga Radja Naingollan in prestito al Cagliari (anche lui fino a fine stagione), ma con il club sardo che difficilmente riuscirà a trattenerlo un’altra stagione. Gli altri due giocatori della lista nerazzurra sono l’attaccante del Genoa Andrea Pinamonti che a giugno tornerà alla base con i due club che già hanno raggiunto l’accordo e il centrocampista Roberto Gagliardini che con l’arrivo del tecnico Antonio Conte sta trovando poco spazio (per lui solo 12 presenze).

In conclusione diciamo che se Marotta riuscisse a portare a termine positivamente questa trattativa e portarsi a casa Federico Chiesa, avrebbe fatto un capolavoro, soprattutto in virtù del fatto che non sborserebbe un euro, ora però bisognerà convincere Rocco Commisso e non sarà certo facile.

  •   
  •  
  •  
  •