Ferran Torres, il Real Madrid sfida la Juventus: affare da 60 milioni?

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

L’obiettivo più concreto della Juventus a livello di calciomercato è Ferran Torres. Il talento 20enne del Valencia è un calciatore dal futuro assicurato. Le sue giocate e l’innata maturità dimostrata sia in Liga che in Champions League, hanno fatto innamorare la dirigenza bianconera. La cifra che Agnelli dovrà sborsare se vorrà portarlo a Torino, ammonta a 100 milioni di euro. Cifra relativa alla clausola rescissoria imposta dal Valencia al classe 2000, che ha il contratto in scadenza nel 2021 con i murcielagos.

Dunque la scadenza di contratto sta spingendo diversi club a tentare il super colpo e al momento, il Borussia Dortmund sembra la squadra più avanti nella trattativa. Oltre ai tedeschi e alla Juventus, secondo Tuttosport anche il Real Madrid si aggiunge alla lista delle pretendenti per Ferran Torres. Quando si muove la Casa Blanca, è sempre un problema per le altre compagini, specialmente se il calciatore in questione è spagnolo e milita nella Liga.

60 milioni saranno sufficienti per strapparlo al Valencia?

Avendo il contratto in scadenza tra un anno, il Valencia accetterà un’offerta inferiore ai 100 milioni relativi alla clausola rescissoria, pur di non vedersi soffiare il calciatore a parametro zero. La beffa sarebbe troppo grossa per i valenciani e l’affare si potrebbe concludere sulla base di 60 milioni di euro. Cifra abbordabile sia per Juventus, Real e Dortmund. Fondamentale sarà la volontà del calciatore, il quale è orientato all’approdo in Bundesliga per il momento.

  •   
  •  
  •  
  •