Ferran Torres verso la Juventus: addio al bianconero per Bernardeschi e Douglas Costa

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

stadio di proprietà

Il coronavirus porterà una vera e propria rivoluzione in tutto il mondo dell sport, specialmente quando si parla di calciomercato. Un terremoto economico si abbatterà su tanti top club europei, indebitati fino all’osso e incapaci di fare dei ricavi ingenti per sanarli. Non sarà semplice proprio per nessuno di questi sopravvivere all’ondata negativa che il COVID-19 sta portando. Tra i club che dovranno rivedere la propria rosa e fare cassa, c’è sicuramente la Juventus di Andrea Agnelli.

La società bianconera si è già messa al lavoro per il futuro e sarà molto importante valutare il mercato in uscita. Chi saluterà Torino saranno sicuramente due calciatori: Federico Bernardeschi e Douglas Costa. Il primo non è mai entrato nelle grazie di Sarri, mentre il secondo pare aver terminato la sua esperienza in bianconero. Tali cessioni serviranno alla Juventus per ottenere denaro da investire sul mercato e l’obiettivo di Paratici è uno in particolare: Ferran Torres.

Juventus stregata dal talento del Valencia

La rapidissima ala in forza ai murcielagos, ha letteralmente stregato la dirigenza bianconera, la quale vuole puntare su Torres per il futuro. Strappare il 20enne al Valencia non sarà affatto semplice, data la clausola rescissoria monstre del giovane: 100 milioni di euro. A dare fiducia alla Juventus c’è però la questione contrattuale del giocatore: il contratto con il club spagnolo scadrà nel 2021. Fondamentale sarà la volontà di Ferran Torres di rimanere o no al Mestalla. La Juventus vigila attenta.

  •   
  •  
  •  
  •