FIFA, si pensa al mercato aperto durante la stagione

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Oramai ci siamo abituati a soluzioni approvate, smentite o riviste da parte dei massimi organi calcistici europei o internazionali. Il coronavirus sta portando incertezza nel mondo del calcio, soprattutto per quanto riguarda la questione economica del pallone. Il calciomercato potrebbe andare in totale tilt: i club non vogliono versare somme ingenti per assicurarsi le prestazioni di calciatori importanti, i quali potrebbero rimanere “prigionieri” dei propri club ancora a lungo.

La FIFA sta valutando quando le trattative potranno essere intraprese da parte dei club e al massimo organo calcistico, sta balenando l’idea di tenere aperto il mercato non solo d’inverno o in estate, ma anche durante la stagione quando le squadre scenderanno in campo. La Repubblica riporta come la FIFA stia valutando tale soluzione, avendo autorizzato la modifica delle date dei trasferimenti. Le date dovrebbero aggirarsi intorno al 1 settembre fino al 20 dicembre, oppure da metà agosto a fine novembre.

Altra soluzione che la FIFA sta per prendere, è quella dei contratti, in scadenza al 30 giugno. Infantino potrebbe optare all’inserimento di un regolamento con data fino al 30 luglio, dove nessuno potrà cambiare squadra fino a tale date. Ciò permetterebbe alle società di regolarsi per i rinnovi contrattuali a tutti i tesserati presenti in rosa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: