Juventus, è Milik il prescelto

Pubblicato il autore: Alessio Prastano Segui

E’ Milik il prescelto di Maurizio Sarri. In questo periodo di pausa, la Juventus sta lavorando, come è solita fare, sotto traccia, per costruire la squadra del futuro.
Nei giorni in cui si discute sulla possibile ripartenza del calcio italiano, la società bianconera sta sondando molteplici soluzioni per il dopo Higuain, destinato a lasciare concretamente Torino nella prossima estate.

E’ Milik il prescelto per due ragioni: il primo è quello che lo lega al tecnico toscano: i due si conoscono, sono stati insieme a Napoli, dove il polacco è cresciuto sotto le direttive dell’allenatore. Inoltre, Milik è più congeniale di Icardi al gioco di Sarri, divenendo cosi il partner perfetto di cui Cristiano Ronaldo ha bisogno: quella spalla che prima era Mario Mandzukic e che in questa stagione sta mancando al campione della Juventus.

Inoltre, Arkadiusz Milik ha solo 26 anni, il che permetterebbe alla squadra di bianconera di poter ringiovanire la rosa ed abbassare cosi l’età media, che in queste ultime due stagione si è alzata notevolmente, visto che la dirigenza ha preferito puntare su calciatori esperti, che potessero arrivare al raggiungimento di quell’obiettivo sfiorato due volte negli ultimi cinque anni: la Champions League.
Un indizio che porterebbe ad affermare che è Milik il prescelto è dettato dal rifiuto di rinnovo con il Napoli dell’ariete polacco, proprio perchè Paratici si è mosso per tempo, ottenendo la disponibilità dell’agente del calciatore.

Intanto, è vicinissimo il rinnovo di Buffon per un altro anno. il numero 77 della Juventus è pronto a prolungare ancora la sua storia d’amore con la Signora, prima di un probabile impiego da dirigente.

  •   
  •  
  •  
  •