Lazio, Immobile: “Voglio il record di Higuain”

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui

Il campionato è fermo e si cerca una soluzione ad una sua possibile ripresa. Nel mentre i calciatori, sotto l’osservazioni delle società, continuano ad allenarsi da casa per farsi trovare pronti ad un possibile rientro. Chi tiene la concentrazione alta è Ciro Immobile, bomber della Lazio di Simone Inzaghi, che ha parlato ai microfoni di Sky prima di “United per l’Italia“, la partita virtuale di beneficenza trasmessa da Sky Sport. Immobile ha affronato vari argomenti, come lo stop forzato del campionato che ha fermato, solo momentaneamente, il loro sogno scudetto: “Le ambizioni restano, è ovvio che in questo momento abbiamo pensato poco al calcio. – ha spiegato – Quando si riavvicinerà il momento di tornare in campo dovremo essere bravi a prepararci mentalmente perché saranno 12 partite importantissime per continuare il nostro sogno“.
Il bomber della Lazio prosegue:”È come un nuovo inizio di campionato perché più o meno è simile il tempo che siamo stati fermi. Ma i nostri obiettivi non cambiano, sarà difficile ma ce la metteremo tutta, soprattutto per ridare il sorriso a tante persone provando a tornare alla normalità”.

Spazio, però, ai traguardi personali. Immobile sta facendo volare la Lazio a suon di gol, come dimostrano le statistiche: 30 reti in 33 presenze stagionali comprese le coppe, di cui 26 presenze in Serie A e 27 reti. Numeri da capogiro per l’attaccante di Castellammare di Stabia che punta il recordi di Gonzalo Higuain con la maglia del Napoli, raggiunto nella stagione 2016, avendo dalla sua parte ancora 12 partite di campionato e 9 gol per eguagliare le 36 reti dell’argentino: “Il record di Higuain? Mi sto allenando tanto per raggiungere questo obiettivo, ognuno ne ha uno suo personale. Sarebbe bello, è come l’uovo di Pasqua: vedremo quale sarà la sorpresa quando torneremo in campo. Ce la metterò tutta, è poco ma sicuro” conclude Immobile.

  •   
  •  
  •  
  •