Mbappe non rinnova con il PSG, colpo Real Madrid nel 2021 secondo AS

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Lasciare il PSG non sarà facile, ma una cosa è certa: il prossimo anno, il Real Madrid farà di tutto pur di acquistare Kylian Mbappe. L‘obiettivo numero uno di Perez per riportare in alto le merengues è il francese campione del mondo 2018. Come ha rivelato quest’oggi AS, il 21enne transalpino non rinnoverà con il club parigino e così la Casa Blanca potrà tentare il super colpo nel 2021.

Perez voleva regalare il talento ex Monaco a Zidane durante questa estate, ma il coronavirus sta stravolgendo il calciomercato in negativo. I club non sono disposti a spendere molto per via della crisi finanziaria che sta affliggendo il calcio in queste ultime settimane. Questo porterà i grandi club a posticipare gli acquisti all’anno prossimo.

PSG costretto a vendere Mbappe il prossimo anno per mancato rinnovo?

Mbappe non rinnoverà con il PSG e ciò porterà la società a cederlo al Madrid nel 2021. L’attaccante ha il contratto in scadenza nel 2022 e lasciarlo partire senza ricevere neanche un euro, sarebbe una beffa troppo grande per Al-Khelaifi. Il presidente parigino cercherà in tutti i modi di convincere il giovane, portando il suo stipendio in linea con i grandi campioni mondiali come Messi, Cristiano Ronaldo e Neymar, ma potrebbe non bastare. Il Madrid se lo vorrà avere il prossimo anno, dovrà però sborsare una cifra intorno ai 200 milioni di euro, oppure dovrà vedersela con il Manchester City nel 2022. Il rischio che ci sia la fila per accaparrarsi Mbappe tra due a costo zero, è molto alto.

  •   
  •  
  •  
  •