Mertens verso la Cina? Ecco cosa ne pensa la moglie del belga

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Dries Mertens è uno dei calciatori più desiderati al mondo in questo momento. La sua classe, tecnica e rapidità hanno conquistato proprio tutti in questi anni e nonostante le sue 33 primavere, il belga risulta sempre efficace in campo tra le fila del Napoli. “Ciro” è un idolo del San Paolo e la tifoseria napoletana lo considera come un fratello. Un suo addio sarebbe mal digerito da tutti, ma le proposte continuano ad arrivare.

È da un po’ che le sirene dalla Cina squillano per l’attaccante partenopeo e ciò da fastidio al Napoli di De Laurentiis. La ricchezza del campionato cinese è oramai nota a tutti e gli ingaggi che i calciatori percepiscono da quelle parti, non sono paragonabili a quelli del nostro calcio. Troppo onerosi per essere veri. Un’offerta asiatica non è semplice da rifiutare per nessuno, ma Kat Kerkhofs, moglie del calciatore, ha voluto – anche se non al 100% – rassicurare tutto l’ambiente via Instagram.

Niente Cina per Ciro

Durante un’intervista via Instagram con Moussa Dembele chiamata “Home Party met Kat”,  la moglie del belga ha dichiarato le seguenti parole in merito a un eventuale approdo del marito in Cina: “Uno dei motivi principali per cui Dries non è andato a giocare in Cina, sono io”. Una dichiarazione che rassicura i tifosi del Napoli per il prossimo futuro, oppure solo un aneddoto del recente passato? Da quel che sembra, la Cina non è destinazione gradita alla consorte di Ciro.

  •   
  •  
  •  
  •