Pavarese, ex direttore sportivo Napoli: “PSG su Insigne se Neymar fosse andato via”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

L’addio tra Mino Raiola e Lorenzo Insigne sembra oramai imminente e ciò potrebbe portare a scenari di mercato interessanti. L’ex direttore sportivo del Napoli, Luigi Pavarese, ha parlato del futuro e del passato di Insigne ai microfoni di Canale 21:

Insigne e Raiola? Lorenzo è il nostro capitano, uno dei prodotti più importanti del settore giovanile ed è un calciatore cresciuto esponenzialmente alla pari del Napoli. Probabilmente Insigne pretendeva una certa considerazione a livello internazionale. Se Neymar avesse lasciato il PSG, i francesi avrebbero puntato su Insigne. Forse era questo il disegno di Raiola. Ma questa era una mia impressione. Ma da tifoso, per fortuna Insigne è al Napoli. Sono convinto che con lui avremmo vinto gli Europei, Lorenzo è fortissimo”. 

Raiola voleva spingere Insigne lontano da Napoli

Dunque, secondo Pavarese l’obiettivo di Raiola era chiaro: spingere Insigne lontano da Napoli in direzione PSG. Il famoso procuratore italiano non è nuovo riguardo certe strategie di mercato (Donnarumma), volte a far allontanare i vari patrimoni del nostro calcio verso altre realtà. Il tutto legato a questioni economiche. Ora però lo scenario è radicalmente cambiato e stando alle ultime notizie, la volontà del calciatore sarebbe quella di rimanere a lungo. Addirittura stipulando un contratto a vita con la squadra della sua città. Tutto ciò andrà in porto?

  •   
  •  
  •  
  •