Sampdoria, Tonelli: “Alla Sampdoria mi trovo bene, restare qua sarebbe bello per me”

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

Intervistato dai canali ufficiali di casa Samp, Lorenzo Tonelli, difensore centrale arrivato via Napoli, ha così risposto ad alcune domande dei propri tifosi, come riportato dal portale Tuttomercatoweb: “Restare alla Samp sarebbe molto bello per me. E’ una società che stimo e ammiro molto. Penso che ogni anno possa lottare per obiettivi importanti e non nascondo uno dei miei desideri sia di poter giocare in Europa con questi colori. La fascia da capitano sarebbe un onore e una gratificazione ma allo stesso so che ci sono altri miei compagni che giocano qua da tanto tempo e sono altrettanto meritevoli di indossarla. La Sud? La Gradinata Sud è uno dei motivi che mi ha spinto a restare a lottare per questi colori. La carica e le emozioni che danno durante e prima della gara sono tantissime. Personalmente riescono a farmi dare quel qualcosa in più soprattutto a livello di carica agonistica. Per me vedere tanti tifosi che saltano e cantano in coro sventolando le loro bandiere o le sciarpe mi danno un forte senso di appartenenza e mi spinge a dare tutto per la Sampdoria. Cosa mi ha colpito dell’ambiente Samp? Il modo in cui viene gestita la rivalità con i genoani. In campo acerrimi nemici e fuori dal campo amici. L’attaccante che mi ha più creato problemi? ho giocato con tanti attaccanti forti che mi hanno insegnato tanto durante l’allenamento. Per esempio uno è Quagliarella ma se devo ricordarne uno in particolare che ho visto da avversario, allora di Tevez quando io ero all’Empoli e lui alla Juventus. Era un mix di velocità, potenza e tecnica. Mi ricordo che in quelle due partite mi impressionò veramente tanto”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: