Belotti e Sirigu, le due “stelle” di cui il Toro non si vuole privare

Pubblicato il autore: Enrico Penzo Segui

Nonostante la stagione del Toro, almeno fin’ora, sia stata disputata sotto le aspettative, Sirigu e Belotti continuano a dimostrarsi essenziali e decisivi. Ovviamente le loro prestazioni non sono passate inosservate ed i due perni granata hanno continuato a suscitare l’attenzione di un numero sempre crescente di ammiratori che ora stanno iniziando a prepararsi per bussare alla porta granata. In Primis abbiamo il Napoli che farebbe di tutto per assicurarsi i due gioielli. Non è da sottovalutare, però, la costante presenza del Milan, che da tempo monitora il centravanti granata ed ora sembra anche vedere di buon occhio Salvatore, come eccellente sostituto di Donnarumma. Inoltre in questi ultimi giorni Inter e Roma non vogliono essere da meno e continuano a tener d’occhio la situazione, dimostrandosi grandi ammiratori del Gallo. Nonostante tutte queste pretendenti italiane, il club con l’offerta più interessante sembra essere per’ora l’Everton, proponendo una sostanziosa cifra che si aggira attorno ai 60 milioni. Al momento la posizione del patron granata sembra essere completamente chiara e non si dimostra interessato a trattarne la cessione. Voci lasciano trasparire, però, che nel caso in cui possa avvenire una proposta “irrinunciabile”, Cairo sarebbe disposto a discuterne. Mister Longo, invece, sembra ancor più deciso spiegando come i due giocatori siano attualmente indispensabili e al centro di un grande progetto che sogna di costruire.

  •   
  •  
  •  
  •