Zico si unisce a Del Bosque: “Neymar troppo distratto, poco professionale”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Giornata nera per Neymar Jr. Il calciatore brasiliano è da sempre protagonista per le sue gesta in campo, ma anche fuori dal campo. Quest’oggi, la stella del PSG è stata presa di mira da due guru del calcio internazionale come Del Bosque e Zico. L’allenatore spagnolo criticato il fenomeno brasiliano per il suo atteggiamento, il quale secondo il CT campione del mondo con la Spagna nel 2010, non è da prendere da esempio per i più giovani.

Ora, i rimproveri arrivano anche dall’ex stella del calcio brasiliano e dell’Udinese, Zico. Il campione carioca ha criticato Neymar, rilasciando un’intervista alla Gazzetta dello Sport in cui mette in dubbio la professionalità del 27enne ex Santos:

“Ho chiesto a Neymar di essere più professionale. Il suo modo di giocare è incredibile, ma deve fare come Messi e Cristiano Ronaldo, che vivono per il calcio. Ney ha troppe distrazioni”. 

In effetti, il classe 1992 è sempre balzato alle cronache per fatti extra sportivi come lo scandalo nella passata stagione con la modella brasiliana Najila Trindade Mendes, oppure la passione sfrenata per il poker e le troppe feste tra amici anziché allenarsi con professionalità. In questa stagione, il rendimento di Neymar è stato decisamente più convincente rispetto allo scorso anno, anche se il coronavirus lo ha stoppato sul più bello.

  •   
  •  
  •  
  •