Calciomercato Roma: Fonseca spera in due conferme

Pubblicato il autore: Spaziani fabrizio Segui

La situazione non è ancora delle più facili da ristabilire e il prossimo calciomercato legato all’emergenza attuale sarà pieno di insidie per qualsiasi società.
Anche in casa Roma ci sono tanti problemi legati alle operazioni da eseguire per il direttore sportivo Petrachi e ci sono principalmente due fattori da definire per la prossima stagione.
Essa riguarda in particolar modo le riconferme di due calciatori il cui cartellino non è della Roma ma che per due terzi della stagione attuale hanno militato in giallorosso ed anche con ottimi profitti.
È il caso di Chris Smalling ed Henrik Mkhitaryan che essendo in prestito si spera possano ancora far parte della rosa giallorossa.
I due hanno portato classe ed esperienza alla Roma e il tecnico Paulo Fonseca li ha rigenerati e in un’intervista su Eurosport ha lodato i due calciatori  per la loro umiltà e professionalità sperando che anche in futuro continuino a giocare alla Roma.
Specie per Smalling che è stato uno dei migliori interpreti difensivi del campionato ed è diventato uno dei beniamini della tifoseria.
La Roma avendo stabilito un tetto salariale di 3 milioni di euro punta sulla volontà e comprensione dei due calciatori.
Per quanto riguarda Mkhitaryan si spera in un prestito oneroso ma dovrebbe rinnovare con l’Arsenal il suo contratto in scadenza nel 2021 mentre, per Smalling il Manchester United vuole 20 milioni di euro e non accetta ribassi di alcun tipo.

  •   
  •  
  •  
  •