Calciomercato, ti presento Vagiannidis: l’ala del domani per l’Inter di oggi

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui

In attesa di conoscere il destino di questa stagione, la dirigenza nerazzurra sta lavorando senza sosta per regalare al proprio tecnico, Antonio Conte, calciatori funzionali al progetto per migliorare la qualità della rosa e diminuire il ‘gap’ con la Juventus. Tra i tanti nomi in orbita interista, Beppe Marotta e Piero Ausilio sembrano vicinissimi ad assicurarsi le prestazioni di Georgios Vagiannidis, classe 2001, in arrivo dal Panathinaikos a scadenza di contratto.

Chi è Georgios Vagiannidis?

Nato nel Settembre del 2001 ad Atene, Georgios Vagiannidis è considerato in patria come uno dei prospetti più interessati del panorama calcistico greco e uno dei talenti più importanti emersi dal settore giovanile del Panathinaikos negli ultimi anni.
Il giovane calciatore, già nei suoi primi passi nelle giovanili del Panathinaikos, ha mostrato le sue qualità sulla fascia destra difensiva: è proprio in questo ruolo che riesce ad esprimere al meglio il proprio talento, unendo una discreta disciplina tattica a un’ottima abilità nella corsa e nello scatto, che gli consentono di giocare anche qualche metro più avanti come esterno di centrocampo.

Dopo un’ottima stagione con l’Under 19 del club di Atene con 15 presenze e 4 reti realizzate, Vagiannidis è stato promosso in prima squadra con cui ha debuttato nella Coppa Nazionale il 5 dicembre contro il Panachaiki, giocando gli ultimi 27 minuti del match. Due mesi dopo circa, il giovane terzino debutta anche nella massima competizione calcistica greca contro il Panetolikos, giocando dal primo minuto e toglendosi la soddisfazione di segnare un goal e di fornire un assist. Da lì a poco il giovane talento ellenico entra nelle grazie del proprio allenatore ma non della società che lo costringe a non scendere più in campo senza il rinnovo di contratto.  La società ellenica ha mantenuto questa linea dura e il classe 2001 non è più sceso in campo ma, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, per lui è pronto un roseo futuro all’Inter in cui potrà crescere con i dettami e gli insegnamenti di Antonio Conte.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: