Cannavaro: “La Coppa del Mondo vinta nel 2006? Si è rotta”

Pubblicato il autore: Alessandro Nidi Segui

Sono trascorsi quasi 14 anni dalla magica notte del 9 luglio 2006, quella in cui la Nazionale italiana, per mezzo del suo capitano, Fabio Cannavaro, sollevava al cielo di Berlino la Coppa del Mondo, vinta dopo un’epica finale contro gli avversari di sempre, i “cugini” della Francia, superati ai calci di rigore grazie alle esecuzioni impeccabili dagli undici metri da parte di Andrea Pirlo, Marco Materazzi, Daniele De Rossi, Alessandro Del Piero e Fabio Grosso. Quasi tre lustri più tardi, lo stesso Cannavaro ha rivelato un retroscena clamoroso sul trofeo, che ha fatto letteralmente sobbalzare in diretta Instagram il duo comico formato dai pugliesi Pio e Amedeo…

Fabio Cannavaro: “La Coppa del Mondo si è rotta”

Come ha raccontato il vincitore del Pallone d’Oro 2006, subito dopo la premiazione e le foto di rito dei calciatori azzurri insieme al trofeo meritatamente conquistato al termine di una cavalcata epica, negli spogliatoi dell’Olympiastadion di Berlino gli uomini della security della Fifa revocarono loro la coppa originale, che venne chiusa all’interno di una valigetta, e consegnarono all’Italia una riproduzione, la stessa che gli eroi di Marcello Lippi mostrarono ai tifosi in occasione dei festeggiamenti al Circo Massimo. Peccato che, prima di arrivare a Roma, “la Coppa del Mondo si ruppe”: Cannavaro non ha svelato come venne aggiustata, ma nessuno si accorse di nulla…

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Alessandro Budel a SuperNews: “Barella stagione strepitosa. Sorprese della prossima stagione? Sarri alla Lazio un bel colpo. Brescia la piazza più importante della mia carriera”