Icardi al Psg è ormai cosa fatta

Pubblicato il autore: Sandro Caramazza Segui


Icardi
sarà un giocatore del Psg. Nelle ultime ore sarebbe arrivata l’accelerata definitiva per il trasferimento ufficiale dell’argentino a Parigi. Inter e Psg sono ormai in dirittura d’arrivo, per una cifra non più di 70 milioni come pattuiti lo scorso agosto, bensì sui 60 milioni. Capitale che i nerazzurri potrebbero immediatamente depositarlo per l’acquisto di un prossimo centravanti (sempre in pole il nome di Timo Werner). Al giocatore andrebbero 10 milioni l’anno con un contratto di quattro anni.

La fumata bianca definitiva potrebbe arrivare già in settimana o al massimo entro i primi giorni della prossima. Dopo quasi un anno e mezzo è, finalmente, terminata la lunga telenovela con protagonista principale Maurito Icardi. Iniziata nel febbraio 2019, quando il giorno di San Valentino, l’allora mister Spalletti, lo defenestrò dalla guida della squadra con la fascia sul braccio, la soap opera targata IcardInter con Wanda Nara a fare da doppio ruolo di regista e attrice ha vissuto momenti quasi indimenticabili. Il presunto o meno infortunio alla gamba, il rientro nel finale di stagione con la doppietta a Genova contro il Grifone, fino all’errore dal dischetto nella sfida decisiva per la Champions contro l’Empoli. Con l’epilogo finale della denuncia di mobbing contro la società e l’aiuto di un avvocato per poter mettere a Maurito di rimettere piede al Meazza. Infine, per non far mancare del pathos e della suspence alla storia, ecco il grande andirivieni della scorsa estate: Maurito va, Maurito non va. La partenza definitiva di Icardi metterà fine ad una delle pagine più tormentate della storia dell’Inter. 124 reti in 219 partite rimarranno, comunque, nell’almanacco del Biscione e della A.

Icardi al Psg è ormai cosa fatta.

  •   
  •  
  •  
  •