Juventus, Gonzalo Higuain in MLS

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui

In casa Juve tiene ancora banco il futuro di Gonzalo Higuain. Dopo il caos delle scorse settimane, dove si parlava di un suo rifiuto a tornare in Italia e le voci di un possibile approdo dell’argentino al River Plate, club che lo ha lanciato, ci sono nuove indiscrezioni sul futuro dell’attaccante. Infatti secondo il Washington Post, Higuain starebbe prendendo in considerazione di trasferirsi negli Stati Uniti, al DC United, club dove gioca Federico, il fratello più grande di Higuain, oltre a ricoprire il ruolo di assistente del tecnico.

Per il momento, però, resterebbe soltanto una suggestione quella di portare l’attaccante argentino classe ’87 in MLS, tant’è vero che il quotidiano statunitense sottolinea come l’interesse del club DC United sia soltanto un timido sondaggio, quindi ancora in fase embrionale. Quello che è certo è che Higuain ha ancora un anno di contratto con la Juventus, quindi significa che se il club statunitense vuole il calciatore, dovrà versare un indennizzo al club bianconero per portare prima della scadenza naturale del contratto l’argentino. Da non sottovalutare, infine, l’interesse dei Los Angeles Galaxy, dove gioca l’argentino Schelotto, che da tempo corteggia il Pipita Higuain.

Tutti questi tentativi, però, si vanno a scontrare contro il muro alzato da Higuain che, da quanto si apprende, vuole ritornare in Argentina e chiudere la sua carriera lì, senza dover passare prima per gli Stati Uniti. Inoltre bisogna tenere in considerazione l’alto stipendio percepito dal Pipita, ovvero 7.5 milioni di euro, alto per le casse dei club di MLS.

  •   
  •  
  •  
  •