Lazio, Diaconale: ” Mi auguravano la morte”

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui


Dopo l’intervento subito due settimane fa, torna a parlare Arturo Diaconale e lo fa tramite un lungo post su Facebook, il suo famoso “Taccuino biancoceleste“. Il portavoce di Lotito, il primo maggio e stato ricoverato d’urgenza e operato, ma per fortuna ora sta bene. Fin da subito è stato escluso un possibile contagio da Coronavirus. Nel suo lungo post su Facebook, Diaconale ha voluto ringraziare chi in questo momento gli è stato vicino e ha dimostrato “Gesti di solidarietà e sostegno” nei suoi confronti, così come ha voluto evidenziare “coloro che nel commentare la notizia sui social mi hanno augurato la morte tra i più atroci patimenti“.

Fin dal lancio della notizia della sua operazione, i motivi dell’intervento erano sconosciuti, infatti i medici non hanno diramato nessun tipo di bollettino che aggiornasse sulle condizioni del Capo ufficio stampa della Lazio. Diaconale, su Facebook, fa chiarezza su quanto successo, lasciandosi andare ad una profonda riflessione: “Subito dopo che mi è stata aperta la calotta cranica per rimuovere il malevole intruso che vi si era insidiato – Scrive Diaconale – mi era capitato di riflettere sul fatto che la pandemia non aveva generato i tanti attesi, spesso in maniera forzata, cambiamenti sulla natura del Paese che ormai tendenzialmente si è consegnato al cinismo spietato e che spesso è poco solidale“.

Tanto astio nei suoi confronti e tra le righe del suo monologo, il giornalista, prova a darsi delle risposte in merito a questo odio che l’ha circondato: “Solo perché mi ero battuto per sostenere le legittime ragioni della S.S. Lazio di poter concludere regolarmente il campionato puntando ad ottenere un risultato di prestigio già in parte acquisito sul campo?” si domanda Diaconale che poi continua: “Francamente non sono riuscito ad individuare una proporzione tra l’esercizio del mio lavoro, che è anche passione sportiva, e l’impietosa, livida perfidia, l’ostentata furia al linciaggio che mi si era riversata addosso“.

In conclusione, il portavoce di Lotito e della Lazio, si auspica che: “le possibilità di chiudere al meglio il campionato ci sono tutte. Sfruttiamole a fondo contro tutto e tutti i pregiudizi. Facciamoli neri! Che la ruota gira e questa volta può andare nella nostra direzione. Forza Lazio e grazie ancora tutti!“.

TACCUINO BIANCOCELESTERingraziamenti Non sono riuscito a ringraziare personalmente lo straordinario numero di…

Gepostet von Arturo Diaconale am Montag, 18. Mai 2020

  •   
  •  
  •  
  •