Premier League, l’8 maggio verrà presa la decisione per riprendere il campionato

Pubblicato il autore: Fosco Taccini Segui

In queste ore, continuano a susseguirsi le attività, le mosse e contromosse da parte di società e istituzioni per valutare tutte le modalità per riprendere i campionati e terminare la stagione 2019-2020. Non solo in Italia, ma in Europa e anche nel resto del mondo. Infatti, tutti i campionati sono stati sospesi a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19.
Da poche ore si è conclusa una conference call dai 20 club della Premier League. Dopo quattro ore di video conferenza i dirigenti delle squadre di calcio della Premier League hanno confermato all’unanimità la volontà di riprendere a giocare. Comunque, il verdetto finale arriverà solo 8 maggio allo scadere delle 24 ore dalla decisione del governo britannico sulla possibile riapertura del Paese.
All’interno delle stessa compagine di governo ci sarebbero delle posizioni differenti. Infatti alcuni ministri sarebbero per una riapertura decisa per il paese, mentre altri vorrebbero una riapertura graduale.
Durante la video conferenza di oggi, coordinata da Londra, è stata presa al vaglio anche l’ipotesi di disputare alcune partite in stadi neutrali ed a porte chiuse. Inoltre, è stata affrontata anche la spinosa tematica dei protocolli di sicurezza che devono riguardare i giocatori, lo staff e anche gli inservienti.
Si deve tenere presente, fra l’altro, che la Gran Bretagna in queste settimane sta faticando a reperire i tamponi necessari a livello nazionale.
Nelle ultime ore il governo francese ha deciso per lo stop dei campionati, quindi non resta che vedere cosa decideranno dall’altra parte della Manica.

  •   
  •  
  •  
  •