Balotelli salta l’allenamento mattutino

Pubblicato il autore: Sandro Caramazza Segui

 

Balotelli salta l’allenamento mattutino

 

Continua la telenovela tra Mario Balotelli e il Brescia. L’attaccante non si è, infatti, presentato questa mattina al campo di allenamento delle Rondinelle, dove nella serata di ieri era stato sottoposto a test atletici. L’assenza di questa mattina è la seconda dopo quella del 26 maggio, che gli era costata la sfuriata del suo presidente, Massimo Cellino. Ritenuto ormai quasi “un ex giocatore del Brescia”, il patron sardo ha, difatti, scaricato Super Mario, pentendosi anche di averlo acquistato la scorsa estate. Dal canto suo, Balotelli ha sempre risposto alle critiche ricevutegli ma, adesso, la situazione è ormai ai ferri corti. Alle 19, sarà in programma una nuova seduta di allenamenti, un ulteriore assenza potrebbe risultare decisiva. Arrivato nella città che lo aveva visto crescere, per Balotelli, l’esperienza con le Rondinelle poteva essere determinante per la sua ennesima rinascita. Prestazioni e gol che gli avrebbero permesso il ritorno in quella Nazionale azzurra tanto amata e sognata. Dal punto di vista statistico, il ritorno in Serie A di Super Mario non è stato, fin adesso, per nulla eclatante: 5 reti in 19 presenze con 6 gialli e un’espulsione. Troppo poco per le grandi aspettative dei suoi tifosi e del presidente Cellino. Il finale con il Brescia sembrerebbe ormai segnato, tant’è che il contratto in scadenza il 30 giugno, potrebbe essere risolto con una risoluzione consensuale delle parti. Difatti, nemmeno la possibile salvezza delle Rondinelle potrebbe risanare la frattura tra Super Mario e la società.

Leggi anche:  Mourinho chiama Sergio Ramos, la Roma tenta il colpo
  •   
  •  
  •  
  •