Champions League, si va verso un’intera fase finale a Lisbona

Pubblicato il autore: GianmarcoMinossi Segui

Dortmund, Germany September 17, 2019: CL – 19/20 – Borussia Dortmund vs. Dortmund. FC Barcelona The match ball of the Uefa Champions League. Feature / Symbol / Symbolfoto / characteristic / Detail | usage worldwide

Prende sempre più quota lo spostamento della finale di Champions League da Istanbul a Lisbona, ma non sarebbe l’unica novità. L’UEFA starebbe infatti lavorando alla disputa dell’intera fase finale nella capitale lusitana, con gare secche che si giocherebbero a partire dai quarti di finale allo Stadio da Luz, tana del Benfica, già teatro della finale del 2014, che vide il Real Madrid di Carlo Ancelotti trionfare sull’Atletico ai supplementari. Nell’attesa che venga completato il quadro degli ottavi di finale (restano da giocare Juventus-Lione, Barcellona-Napoli, Manchester City-Real Madrid e Bayern Monaco-Chelsea), la decisione definitiva verrà presa dal Comitato Esecutivo il prossimo 17 giugno. Sembra ormai del tutto tramontata l’ipotesi di disputare la finale ad Istanbul, come originariamente programmato, come sono da scartare anche le ipotesi di Mosca e Francoforte, che avevano provato ad avanzare la loro candidatura.

Stessa formula che verrebbe applicata anche in Europa League, ma in un Paese diverso: in attesa, anche qui, di completare gli ottavi di finale, la UEFA starebbe infatti pensando di giocare le restanti sfide in Germania, tra le città di Colonia, Dusseldorf, Duisburg e Gelsenkirchen. Il prossimo 17 giugno ne sapremo di più.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: