Chiellini-Felipe Melo: continua la guerra

Pubblicato il autore: Desiree Capozio Segui


Continuano a essere tesi i rapporti sull’asse Chiellini-Felipe Melo. Dalla pubblicazione del libro “Io Giorgio” del capitano della Juventus, infatti, non si fa che parlare delle più o meno volontarie provocazioni rivolte al brasiliano, ma anche a Balotelli e all’Inter.

Probabilmente si sarebbe aspettato delle scuse Felipe Melo, che però non sono arrivate e ai microfoni de ilbianconero.com commenta così: “Chiellini non mi ha chiesto scusa ma non deve farlo. Ognuno fa ciò che vuole, poi però si deve assumere le sue responsabilità, non si torna indietro. Ha detto quelle cose per vendere il libro”.

Un’accusa piuttosto pesante quella del brasiliano nei confronti di Chiellini, che, al contrario, ha scelto di devolvere tutto il ricavato del suo libro alla ONLUS, “Insuperabili”. L’associazione si occupa di aiutare ragazzi con disabilità cognitive, relazionali, affettivo-emotive, comportamentali, fisiche, motorie e sensoriali. Da ormai anni Chiellini ne è testimonial ufficiale e i ragazzi stessi hanno espresso tutta la loro gratitudine in un video.
Nonostante ciò, però, se la reazione di Melo stupisce soltanto in parte, non si può dire lo stesso di quella di Chiellini. Infatti, non sono pochi i tifosi che sono rimasti stupiti dalle sue parole così dirette, spese nei confronti non solo del brasiliano, ma anche di altri ex compagni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Conte nervoso, l'Inter deve ripartire