Diego Costa condannato per evasione fiscale da oltre un milione di euro

Pubblicato il autore: Daniele Vaccarino Segui

Secondo la stampa spagnola è stata confermata la condanna per frode nei confronti dell’attaccante dell’Atletico Madrid Diego Costa. I fatti presi in considerazione dal tribunale provinciale di Madrid risalgono a quando il calciatore brasiliano, naturalizzato spagnolo giocava per il Chelsea.

Dettagli sulla condanna di Diego Costa per evasione fiscale

Diego Costa è stato condannato per aver commesso una frode milionaria risalente alla stagione 2014/2015, quando era passato al . Secondo quanto riferito dal quotidiano catalano Sport, l’agenzia delle entrate spagnola avrebbe fatto partire le indagini nei confronti dell’attaccante dell’Atletico Madrid che, all’epoca dei fatti, non avrebbe dichiarato 1,1 milioni di euro guadagnati grazie ai diritti d’immagine concessi dal club londinese.  Diego Costa si sarebbe dichiarato colpevole del reato, evitando così una pena detentiva di 6 mesi. Al posto del carcere l’attaccante avrebbe patteggiato per il pagamento di un’ammenda da 36 mila euro, ai quali in seguito dovrà aggiunti altri 500 mila euro. La vicenda ha suscitato l’attenzione anche del club spagnolo in cui milita il giocatore. L’Atletico Madrid ha scelto di anticipare lo stipendio a Diego Costa per permettergli di coprire le spese dell’accordo con il tribunale spagnolo. Per questa ragione si ritiene che l’attaccante sarà a disposizione della rosa del club in vista della sfida contro l’Athletic Bilbao.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile