FC Barcelona – Pjanic al Barça, Arthur alla Juventus. E’ ufficiale

Pubblicato il autore: Giuseppe Ortu Segui

Adesso è ufficiale. Pjanic è un giocatore del FC Barcelona a tutti gli effetti. Il giocatore è stato preso dalla Juventus in uno scambio con Arthur che ha fatto il cammino inverso. Il bosniaco di 30 anni giunge a Barcelona con una valutazione di 60 milioni + 5 di variabili. Avrà una clausola di 400 milioni. Arthur vola a Torino con una valutazione di 72 milioni + 10 in variabili.

Il giocatore brasiliano era giunto in Catalunya due anni fa con un prezzo di acquisto di 30 milioni. A bilancio sono stati ammortizzati 10 milioni. Rimangono dunque 20 milioni ancora da ammortizzare. Con la vendita di Arthur per 72 milioni, il club blaugrana otterrà in questo esercizio economico un attivo di 52 milioni che altrimenti non avrebbe mai creato. Questo piccolo tesoretto potrà essere utilizzato per essere investito sul mercato alla ricerca di un crack che servirà alla squadra per aumentare il tasso di qualità e effettività in attacco. I nomi sono i soliti. Lautaro e Neymar. Soldi più giocatori potranno essere la chiave per iniziare una trattativa con l’Inter, ed eventualmente con il Psg se i francesi aprissero a una operazione soldi più giocatori con il Barcelona. Sul punto è da segnalare che Rakitic, giocatore che piace a Leonardo e che lo avrebbe voluto già la scorsa stagione anche inserito in una operazione con Neymar, ma che Rakitic allora non accettò, gradirebbe adesso la destinazione parigina. Pari, anzi, che il Barça lo abbia offerto nei giorni scorsi al PSG. Sul punto la squadra francese non avrebbe ancora risposto.

L’ingaggio di Pjanic è più oneroso per la squadra blaugrana di quanto lo era quello di Arthur. Il brasiliano guadagnava 5 milioni lordi; il bosniaco uno in più. L’ex juventino arriva in blaugrana, come visto, più per la necessità di fare cassa, che per la reale necessità di contare su un giocatore di 30 anni, lento e incostante nelle sue prestazioni. Una operazione finanziaria, dunque, mascherata da scambio tecnico.

  •   
  •  
  •  
  •