Genoa, Preziosi: “Giocare alle 17:15? Uno stress”

Pubblicato il autore: GianmarcoMinossi Segui


Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss NapoliEnrico Preziosi, presidente del Genoa, ha parlato dell’ormai imminente ripresa dei campionato, dicendosi contrario a giocare ad una determinata fascia oraria: “Giocare alle 17:15? E’ stressante, ma soprattutto ne risente lo spettacolo. Capisco che ci siano i diritti televisivi da rispettare, ma fosse per me farei giocare tutti allo stesso orario.” Sulla riapertura degli spalti, invece, il numero uno rossoblù si esprime così: “Sono d’accordo alla riapertura parziale, ma dobbiamo anche pensare che ci sono degli abbonati che occupano determinati posti; potremmo far entrare la gente a rotazione, perché sinceramente non me la sento di dire a dei tifosi che non possono entrare.” Chiosa, infine, sulla questione delle partite in chiaro: “Io sono favorevole, ma la Rai deve parlarne con Sky, che è titolare dei diritti; si potrebbero suddividere i costi, in modo che tutti possano vedere la loro squadra del cuore. In ogni caso è una decisione che avrei visto dopo il campionato, visto che la priorità è quella di terminare il torneo; in una situazione del genere si poteva ripartire tutti insieme, non solo chi deve giocare la Coppa Italia.” Alla ripresa del campionato il Genoa sarà impegnato in casa contro il Parma.

Leggi anche:  Ottavi Euro 2020: dove si piazzano le migliori terze nel tabellone?
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: