In coma l’ex Juve Giuseppe Rizza: i messaggi degli ex compagni

Pubblicato il autore: Desiree Capozio Segui

É un malore improvviso quello che ha colpito l’ex Juve, Giuseppe Rizza, lo scorso 5 Giugno e che gli ha causato un’emorragia celebrale. Ad oggi l’ex giocatore della Juventus è in coma farmacologico presso l’ospedale Cannizzaro di Catania.
Tra i tanti campioni con i quali ha giocato spiccano nomi come Claudio Marchisio, Sebastian Giovinco, Domenico Criscito e Paolo De Ceglie. Insieme hanno portato a casa la Supercoppa Italiana con la Primavera nel 2006.

Nel mondo del calcio la notizia non è passata inosservata. Moltissimi, infatti, i messaggi per lui.
A partire da Giovinco che scrive: “Ciao Peppe, sono Seba. Ma che fai? Dai, sveglia, che appena riusciamo ci vediamo. Ti mando un forte abbraccio”. Oltre a lui hanno fatto sentire la loro vicinanza al calciatore anche Criscito: “In campo aveva tanta grinta e sono sicuro che lotterà contro tutto e tutti per ritornare con noi. Che brutta notizia, incrociamo le dita e aspettiamo Peppe” Alessandro Bettega: “Adesso è il momento di svegliarsi. Fai conto che siamo al Viareggio, e io, al solito, neanche guardo e la lancio a sinistra perché so che ci arrivi sempre tu per primo” . A loro si è aggiunto poi anche Francesco Totti“Ti faccio un grande in bocca al lupo e mi raccomando tieni duro e non mollare. Daje Giuseppino”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  L'Inter si aggrappa a Lukaku per tornare a vincere il derby
Tags: