Juve, dalla Spagna: “Il Real tenta Cristiano Ronaldo”

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui

Non è calciomercato se non si parla di Cristiano Ronaldo e di un suo possibile addio alla Juventus. Il fenomeno portoghese, classe 1985 e perno della nazionale portoghese, è sempre al centro dell’attenzione mediatica, specialmente in questi ultimi mesi con il lockdown, dove i social sono impazziti con i suoi allenamenti in casa. Cristiano Ronaldo è tornato più carico che mai dal Portogallo per prendersi la sua Juve sulle spalle e trascinarla alla vittoria del campionato, il nono di fila. Nella testa di CR7 non c’è solo lo scudetto, perché il portoghese ha un obiettivo in testa: riportare la Champions League a Torino, che manca da ben 24 anni, precisamente dal 1996, vinta contro l’Ajax ai rigori. Da tempo, però, aleggiano nell’aria voci che portano ad un suo probabile addio alla Vecchia signora a fine stagione, nonostante un contratto in scadenza nel 2022.

Leggi anche:  L'Atalanta blinda il suo Pessina (e allontana le big) fino al 2025: progetto nerazzurro a lungo termine

Il ritorno al Real Madrid – Le voci su un suo possibile ritorno a Madrid girano dagli inizi di Marzo, ovvero da quando il primo marzo, complice il rinvio di Juventus-Inter, Cristiano Ronaldo è volato in Spagna per assistere al Clasico, sfida tra Real Madrid e Barcellona al Bernabeu. Da allora i rumors su un suo possibile ritorno ai Merengues si è fatto più insistente, fino ad arrivare ad oggi. Infatti dalla Spagna lanciano indiscrezioni su un Real che non smette di sognare il ritorno di CR7 a Madrid, come scritto dal quotidiano iberico Defensa Central. Secondo il giornale il Real Madrid sarebbe pronto a tentare CR7 che dal canto suo non ha mai posto il veto su un suo possibile ritorno ai Blancos. La Juventus, però, si sente tranquilla e coccola la sua stella, e non è improbabile che possa esserci un rinnovo tra le due parti, blindando in questo modo l’asso portoghese. Quel che è certo, alla fine, è che l’ultima parola spetta a Cristiano Ronaldo.

  •   
  •  
  •  
  •