Modric: “Rivoglio Ronaldo e lo scudetto a Inter o Lazio”

Pubblicato il autore: Desiree Capozio Segui

Parla ai microfoni della Gazzetta dello Sport un pungentissimo Modric che afferma:

“Per la A, la Juve è favorita, anche se per la competizione forse sarebbe bene che vincesse la Lazio o l’Inter”

Ma la Serie A non è l’unico argomento toccato dal croato, che ammette di sentire la mancanza di Ronaldo:

“Cristiano Ronaldo è tra i più grandi calciatori di sempre. Al Real ci è mancato per i goal e il carattere: Cristiano vuole sempre vincere, ci motivava e ci faceva reagire. Come persona, poi, è da 10 e lode. Ha un cuore grande, è sempre pronto ad aiutare chi ha bisogno”

Anche sul famoso rigore contro la Juventus in finale di Champions League ha parlato in modo diretto:

“Real-Juve? Per me il rigore c’era. Lucas Vazquez è stato spinto quando stava calciando da pochi passi. Che senso avrebbe avuto simulare? Poi ho vissuto situazioni simili e capisco chi protesta, ma non dovrebbero esserci differenze tra un rigore al 30′ e uno al 95′. A Buffon, comunque, auguro tutto il bene: è un grande”

Ha le idee chiare sia sul passato che sul presente Modric, che con il suo fare diretto potrebbe fare innervosire qualche tifoso Juventino, che ancora non ha dimenticato la notte di Cardiff.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Bisceglie Bari streaming e diretta Tv Serie C