Politano vs Juventus, gesto polemico. L’agente del giocatore: “Ha fatto bene”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La finale di Coppa Italia di ieri tra Napoli e Juventus continua a far discutere e generare polemiche. Giocatasi in un’atmosfera surreale, il match si è concluso ai calci di rigore dove il Napoli di Gattuso ha avuto la meglio sui bianconeri. Non è sfuggito alle telecamere il gesto polemico da parte di Matteo Politano, attaccante del Napoli il quale dopo la realizzazione del suo calcio di rigore ha voluto “zittire” qualcuno.

In diretta, nessuno ha capito le reali intenzioni del giocatore ma ora l’agente di Politano, Davide Lippi, ha spiegato a Radio Kiss Kiss il perché di tale gesto rivolto secondo lui alla panchina della Juventus:

“Matteo ha fatto molto bene, ha tirato anche il rigore. Segno di stizza? Lui ha zittito sicuramente qualche componente della panchina della Juventus che ha cercato di disturbarlo con qualche parolina di troppo cercando di farlo sbagliare. Così ha tirato un gran rigore e ha zittito la panchina bianconera al termine del penalty”.

L’agente ha voluto poi elogiare il proprio calciatore dopo la vittoria di ieri sera:

E’ un signor giocatore, ha sposato la causa partenopea. Sono molto contento per come sta andando anche perché Cristiano Giuntoli ha sempre creduto in lui fin dal primo momento e sta avendo anche ragione. E’ un grande, sono convinto che può fare ancora tanto e meglio in maglia azzurra”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Il futuro di Tonali lontano dal Milan? Juve e.. Inter su di lui