Reggina, Taibi incredulo: “In Serie B per restarci. Menez? Obiettivo concreto”

Pubblicato il autore: Gaetano Masiello Segui

Reggina promossa in Serie B dopo il Consiglio Federale di ieri. Nella giornata di ieri il Consiglio Federale, che si è tenuto ieri a Roma con la presenza di figure illustri come il presidente della Figc Gabriele Gravina, il presidente della Serie C Francesco Ghirelli e il presidente della Serie D Cosimo Sibilia, ha stabilito che le prime classificate del girone A, B e C della Serie C fossero promosse in Serie B e quindi Monza, Vicenza e Reggina nella prossima stagione giocheranno nel campionato cadetto. La Serie B torna a Reggio Calabria dopo ben sei anni che hanno portato anche al fallimento e alla fondazione della nuova società capitanata dal presidente Luca Gallo. Il direttore sportivo dei calabresi Massimo Taibi in un’intervista rilasciata a CalcioToday.it ha svelato i piani per il futuro della società amaranto.

Taibi sul futuro della Reggina in Serie B con uno sguardo al mercato

L’emozione di Taibi all’ufficialità della promozione della Reggina in Serie B. “E’ stata un’emozione unica nel momento in cui mi hanno telefonato per la certezza della promozione. Dopo anni difficili, sono soddisfatto di aver portato Reggio Calabria in Serie B. Per me è importante perchè ho giocato con la Reggina. Il presidente Gallo ha ridato solidità alla struttura societaria, io ho scelto un buon allenatore come Toscano e con lui possiamo fare bene anche in B. Abbiamo fatto qualcosa di straordinario, il merito va anche ai calciatori e alla vigilia della stagione non eravamo i favoriti. L’acquisto di Denis è stato fondamentale, infatti in 23 presenze ha messo a segno 12 gol”.

Taibi sulle polemiche relative alle decisioni del Consiglio Federale. “E’ giusto che la Figc abbia deciso così, noi avevamo un vantaggio di 9 punti con una differenza reti migliore rispetto alle altre squadre. Noi volevamo completare il campionato, ma è normale che quando viene presa la decisione del blocco di un campionato è scontato che le prime in classifica vengano promosse in B”.

Taibi preannuncia quella che sarà la prossima stagione della Reggina in B. “La Serie B sarà completamente difficile e ci saranno squadre più attrezzate, non posso dire che vinceremo il campionato perchè sarebbe presuntuoso dirlo. La Reggina farà una buona stagione e sarà il campo ad emettere il verdetto”.

Taibi sul mercato e sul possibile approdo in amaranto di Menez. “Sto trattando diversi calciatori e tra questi c’è anche Menez. E’un nostro obiettivo di mercato e ci sto parlando”.

(fonte: calciotoday)

Leggi anche:  Alessandro Budel a SuperNews: “Barella stagione strepitosa. Sorprese della prossima stagione? Sarri alla Lazio un bel colpo. Brescia la piazza più importante della mia carriera”

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: