Tonali e l’accordo con l’Inter

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui


E’ l’oggetto dei desideri di molti club, Sandro Tonali alla sua prima stagione in Serie A con il Brescia ha fatto impazzire tutti, scatenando una vera e propria asta per acquistarlo. Centrocampista classe 2000, il giocatore è seguito attentamente dall’Inter e dalla Juventus che sono pronte a fare pazzie per il talento lodigiano. In particolar modo secondo il Corriere dello Sport, l’Inter di Antonio Conte sarebbe in pole per assicurarsi Tonali, forti di un accordo già raggiunto con il centrocampista. Il centrocampista è valutato 50 milioni dal presidente del Brescia Cellino e l’intenzione dei neroazzurri è quella di mettere su un’operazione “alla Barella, ovvero prestito con obbligo di riscatto, magari biennale e con eventuali bonus.

Pista Fiorentina – Non ci sono solo Inter e Juventus per Tonali, ma da tempo segue attentamente la vicenda anche la Fiorentina di Commisso. Il giocatore è da sempre un pallino della società che sa benissimo che può essere una pista difficile, in quanto avanti ci sono i bianconeri e i neroazzurri. Difficile, ma non impossibile, e certamente il match di campionato tra Fiorentina e Brescia può essere utile per parlare di Tonali e provare a strappare un accordo. I Viola già a Gennaio avevano provato ad acquistare il regista delle Rondinelle, mettendo sul piatto 50 milioni che sono stati poi rifiutati dalla dirigenza senza un reale motivo, sintomo di come sul giocatore abbiano un pass la Juventus e l’Inter. Logicamente la Fiorentina non ha perso le speranze ed anzi è alla finestra, pronta a soffiare sul finale il giovane talento lodigiano alla concorrenza.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Nico Gonzalez alla Fiorentina: cifre e dettagli dell'accordo