Emis Killa attacca Boban:“L’inno del Milan non gli piace? Lui è una faccia di…” (Video)

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Il rapper nato a Vimercate, Emis Killa, su twitter si è scagliato contro l’ex dirigente e calciatore del Milan Zvonimir Boban per le critiche rivoltogli nei riguardi del suo inno che viene suonato prima delle partite che i rossoneri giocano al San Siro.
Boban tempo fa aveva affermato che quell’inno (dal titolo “rossoneri”) rappresentava una “caduta di stile” per il Milan. Nella serata di domenica Emis Killa su twitter ha risposto alla domanda di un utente che gli chiedeva cosa ne pensasse della frase dell’ex dirigente. Il rapper ha così risposto:”Il mio inno una caduta di stile per il Milan?  Faccia di m…a“.

Emis Killa non fa un passo indietro sulle parole riferite a Boban

Poco dopo il commento twitter è stato cancellato e il rapper milanese, che ha dichiarato di aver aperto twitter ubriaco, non fa un passo indietro:”Ieri sera ero ciucco, quando bevo esagero sempre. Ciò nonostante riconfermo ogni cosa che ho scritto, buongiorno. Comunque, qualcosa mi dice che molti cialtroni perderanno un paio di giorni a discutere di sta min…..a, quindi vado in piscina e lascio che si spengano da soli. Per essere chiari, io il fascino dei calciatori non l’ho mai subito. Che tu sia pinco pallino o Cristiano Ronaldo, se mi rompi … gratuitamente sei nulla. Figuriamoci di voi invasati sui social. Buone cose a voi!”.

Leggi anche:  Dove vedere Inter-Juventus, streaming e diretta tv Serie A

  •   
  •  
  •  
  •