Juventus, Agnelli risponde alle critiche ” Rispettiamo le sentenze ma nel mio stadio espongo la foto che preferisco”

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

La Juventus ha vinto il 9 scudetto di fila e, come ogni anno, si accendono le polemiche sul numero totale degli scudetti vinti dai bianconeri, Agnelli risponde così.

La stessa storia ogni anno: la Juventus vince lo scudetto, il nono di fila ed il primo di Maurizio Sarri alla guida dei bianconeri ma, come sempre, si animano le polemiche in merito agli scudetti vinti dalla Vecchia Signora. Agnelli e tutta la società bianconera hanno sempre esposto tutti gli scudetti effettivamente vinti sul campo: quindi, con quello vinto pochi giorni fa, sono effettivamente 38 ma, vista la sentenza per la condanna ” Calciopoli“, gli scudetti riconosciuti alla Juventus sono 36. Avversari e non, come sempre si scatenano via social e ognuno dice la propria sulla questione: c’è chi riconosce che sono 38 mentre personaggi come Pistocchi ( giornalista), Moratti ( ex Presidente Inter) sostengono siano 36.

Il presidente della Juventus, quindi, viste le tante polemiche e tutto ciò che si è detto in merito negli ultimi giorni ha deciso di esprimersi, durante l’assemblea dei soci della Juventus, chiarendo la posizione del club in merito e “spegnendo” almeno per quest’anno le chiacchiere sul numero di scudetti: ” Rispettiamo le sentenze ma nel mio stadio, nel salotto di casa mia, espongo la foto che preferisco” Una posizione netta, chiara quella presa dalla società che, nonostante tutto, ancora oggi rivendica quei due scudetti vinti nel periodo 2004/2006.

  •   
  •  
  •  
  •