MLS is Back Tournament: Portland agli ottavi, poker di Diego Rossi nella goleada di LAFC al Galaxy

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


I Portland Timbers, vittoriosi per 2-1 sulla Houston Dynamo, si assicurano nel girone F dell’MLS is Back Tournament la qualificazione agli ottavi di finale della competizione con un turno d’anticipo. Il secondo successo in altrettanti impegni sostenuti all’ESPN Wide World of Sports Complex di Disney World consente alla compagine dell’Oregon di confermarsi solitaria in vetta al raggruppamento a punteggio pieno inseguita dal Los Angeles FC protagonista, nell’altro incontro della giornata, di una fragorosa affermazione sul Los Angeles Galaxy.
I Portland Timbers si portano in vantaggio al 35′ con un potente diagonale mancino di Jeremy Ebobisse liberato a sinistra da un’apertura di Blanco. Sul versante opposto Elis, servito ottimamente a centro area da Quintero, conclude a lato di poco (37′). La Houston Dynamo si rende nuovamente pericolosa in chiusura di prima frazione. Manotas, imbeccato in verticale da Quintero, si vede al 44′ respingere il suo tentativo da distanza ravvicinata da Clark uscito tempestivamente dai pali. I Portland Timbers raddoppiano al 61′ con Diego Valeri: il 34enne trequartista argentino, lasciato libero di ricevere al limite dell’area un traversone basso dalla destra di Mabiala, trafigge Maric con un preciso rasoterra. Alberth Elis, prima di lasciare la Houston Dynamo in inferiorità numerica nelle battute conclusive rimediando due cartellini gialli nel breve volgere di un minuto, riduce, invano, il divario all’86’ trasformando un calcio di rigore concesso per un fallo di mano in area di Villafaña.

Leggi anche:  Serie A femminile, questo fine settimana si disputa l'undicesima giornata

Il Los Angeles FC, trascinato da un poker di reti del 22enne attaccante uruguaiano Diego Rossi, consegue nella settima edizione de “El Trafico” una travolgente vittoria per 6-2 sul Los Angeles Galaxy. Il derby, che al calcio d’inizio non vede la presenza di Carlos Vela da una parte e del Chicharito Hernandez dall’altra, si sblocca già al 5′: la compagine di Guillermo Schelotto si porta avanti grazie ad una deviazione nella propria porta di Latif Blessing su un traversone basso dal fondo proposto da Lletget. Un intervento falloso in area di Kitchen su Wright-Phillips spinge il direttore di gara ad assegnare al Los Angeles FC un penalty che Rossi provvede al 12′ a trasformare. Sempre dal dischetto matura al 31′ il nuovo vantaggio del Galaxy: Cristian Pavón va a segno sulla ripetizione di un tiro dagli undici metri decretato per un fallo commesso da Jakovic su Corona. In fase di recupero, Rossi riporta le sorti del match in parità ribadendo in rete un tentativo di Wright-Phillips respinto da Bingham. Il LAFC passa per la prima volta a condurre al 56′ con una bella conclusione a giro di Bradley Wright-Phillips. Il complesso di Bob Bradley vola al 75′ sul 4-2 con un’azione di rimessa rifinita da Rodríguez e finalizzata da Rossi. Il LA Galaxy crolla nel finale. Mohamed El-Munir sigla all’80 il 5-2 con un gran tiro di sinistro da fuori area e Rossi al 92′ chiude i giochi realizzando da pochi passi su assist di Ginella.

Leggi anche:  Probabili formazioni Inter-Juventus: Conte quasi al completo, tante assenze per Pirlo

Classifica Girone F: Portland Timbers 6; Los Angeles FC 4; Houston Dynamo 1; Los Angeles Galaxy 0.

  •   
  •  
  •  
  •