Probabili formazioni di Venezia-Perugia: veneti con gli undici di Cittadella, ospiti senza Gyomber e Di Chiara

Pubblicato il autore: Maso Lorenzo Segui


Oggi alle 21:00 sarà decisiva Venezia-Perugia per il futuro delle due squadre: entrambe vogliono la certezza della salvezza, ma un pareggio non serve a nessuna delle due. Vediamo ora le probabili formazioni di Venezia-Perugia. Attiva ora il tuo abbonamento Dazn per vedere Venezia-Perugia.

L’allenatore Dionisi schiererà i suoi undici con il 4-3-1-2, con il capitano Modolo che guiderà la difesa affiancato da Ceccaroni e sulle fasce da Lakicevic e Molinaro. A centrocampo titolare in mezzo Fiordilino, con Lollo che partirà a destra e uno tra Caligara, Maleh e Vacca a sinistra. Aramu supporterà le azioni offensive del tandem d’attacco Longo-Capello, quest’ultimo in vantaggio su Montalto. Tra gli uomini a disposizione del tecnico lagunare torna Marco Firenze.

Molti più dubbi nei pensieri di mister Oddo, alle prese con qualche assenza in difesa e un ampio ballottaggio in attacco. In linea generale verrà rispettato il 4-3-2-1, con Gyomber e Rosi indisponibili (squalifica) a cui si aggiunge Di Chiara infortunato (stagione finita) rimpiazzati da Mazzocchi, Angella e Sgarbi; completa la difesa Falasco a sinistra. Il centrocampo dovrebbe essere quello visto contro il Trapani, cioè Dragomir e Falzerano mezzali con Carraro centrale. Per i due posti nella trequarti è certa la presenza di Capone, mentre per il secondo e il terminale offensivo ci sono ben 5 uomini: i più indicati per l’uomo arretrato sono Falcinelli e Bonaiuto, mentre la maglia numero 9 sarà di uno tra Iemmello e Melchiorri.

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini – Lakicevic, Ceccaroni, Modolo, Molinaro – Maleh, Fiordilino, Lollo – Aramu – Longo, Capello

PERUGIA (4-3-2-1): Vicario – Mazzocchi, Angella, Sgarbi, Falasco – Dragomir, Carraro, Falzerano – Capone, Falcinelli – Iemmello

  •   
  •  
  •  
  •